Perle d'acqua | L' eccellenza delle piscine

foto di un bambino seduto sul bordo di una piscina esterna

Benvenuto 2021: Opportunità!

pensiamo che non sia una semplice parola ma una “magia” piena di significati che vogliamo trasportare nell’anno 2021 con entusiasmo, per realizzare piscine e farne manutenzione al meglio. La motivazione nel ricominciare è tanta, dopo un periodo ricco di cambiamenti e riflessioni. Dopo ogni grande crisi seguono inaspettate opportunità e sviluppi dirompenti che ci portano al di là di dove pensavamo, al di là della nostra comfort zone. Dai libri di storia, dai mercati finanziari, dal progresso tecnologico abbiamo capito che…

“La creatività nasce dall’ansia, come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che nascono l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. Chi attribuisce le sue sconfitte e i suoi errori alla crisi, violenta il proprio talento e rispetta più i problemi che le soluzioni. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è routine, una lenta agonia.
Senza crisi non ci sono meriti. È nella crisi che il meglio di ognuno di noi affiora perché senza crisi qualsiasi vento è una carezza. Parlare di crisi è creare movimento; adagiarsi su di essa vuol dire esaltare il conformismo. Invece di questo, lavoriamo duro! L’unica crisi minacciosa è la tragedia di non voler lottare per superarla”.

Citiamo Albert Einstein perché sappiamo, nella nostra esperienza di progettazione e costruzione di piscine, che di questa grave crisi tutti ne faremo le spese, e qualcuno sta pagando davvero duramente.
Mentre ripenso ai mesi trascorsi voglio, come sempre, concentrarmi su quanto di positivo vi si possa trovare. È cambiato il nostro modo di pensare quando la paura, per la salute messa in discussione, per la libertà limitata, ci ha coinvolto tutti.

Come sempre, abbiamo avuto una scelta, seppur piccola in queste strane circostanze: pensare di combattere, o lasciarsi sopraffare. Mai come ora abbiamo avuto tempo: di leggere, di godere veramente della musica, di chiacchierare con la mamma, la moglie e gli amici, di giocare coi nostri figli, di riflettere, di meditare, di riposare, di sistemare le proprie cose, di fare corsi per formarsi, di perfezionare una lingua, di riguardare quel film che da sempre ci emoziona. Ci si è dedicati alla cucina, alla ricerca di nuove ricette, a coltivare nuove (o vecchie) passioni. Alcuni perfino hanno avuto voglia di rispolverare le poesie studiate a scuola, leggendo e recitando, a voce alta, per il gusto intimo di godere di versi perfetti, come suoni di una bella melodia.

Celebriamo tutti coloro che con rispetto, educazione, eleganza, stile, integrità, trasparenza, correttezza e bellezza mettono in campo tutta le loro forze, creatività e vitalità. Crediamo in questi valori e ne facciamo una pratica quotidiana. Non siamo perfetti, e sbagliamo come ogni persona che lavora, ma siamo certi di mettere in campo ogni giorno tutto il nostro entusiasmo per creare valore.

Alcune persone si sono inventate ogni modo lecito e illecito per curare e far muovere il proprio corpo, per fare sport o solo una passeggiata. Persone e aziende hanno escogitato i modi più imprevedibili per non fermarsi e continuare a lavorare, o anche solo per dire “ci siamo”. Ecco, in questo periodo abbiamo riscoperto alcuni valori: uno fra tutti è l’importanza della nostra casa e di quanto sia necessario poterne assicurare agio, solidità, sicurezza e tranquillità. Non vogliamo essere presuntuosi ma ci piace l’idea di poter contribuire, con la consueta umiltà, ad aiutare le persone ad investire nella loro casa, partecipando alla costruzione del loro ambiente ideale. La nostra piccolissima nicchia, il nostro settore, non è stato devastato come tanti altri e per questo ci sentiamo fortunati a comunicarvi che siamo qui, pronti a lavorare e a rimboccarci le maniche, per dare al meglio il nostro contributo.

Noi siamo qui, insieme, a lavorare come sempre. Aderenti alle nostre idee.
Mi piace pensare che inevitabilmente ci circondiamo di persone, amici, clienti, fornitori, uomini ed anche aziende che la pensano come noi. Oggi è una splendida giornata invernale e voglio pensare che sia di buon auspicio per l’anno che verrà.
Un grande “buon lavoro!” a voi, e a noi, in questo nuovo e motivante 2021! I partner ed i collaboratori aumentano insieme alle idee ed alla voglia di spensieratezza, relax e divertimento.
Un grandioso in bocca al lupo ed a presto!

Michele Gallingani
Perle d’Acqua – Stagione 2021